Category Archives: Taccuino di viaggio

Buon 25 agosto! Sul 25 aprile della Ville Lumière nel cententario della guerra 14-18

#Bonjour #Paris n. 33-25/08/2018 “Paris, Paris outragé, Paris brisé, Paris martyrisé mais Paris libéré !” – De Gaulle Ricordando che oggi è il giorno della Liberazione di Parigi: il 25 agosto è il 25 aprile della Ville Lumière. Una battaglia altamente simbolica, quella della liberazione di Parigi, durata dieci giorni e che registrò 3 400 morti e 5 500 feriti. Alle

Continua a leggere

Da AbriBus a AbriUSB : l’attesa del bus ti ricarica (il cellulare)

#Bonjour #Paris n. 30-22/08/2018 Si chiamano “AbriBus” e sono le pensiline alle fermate dei bus di Parigi. Qualche cifra: Ce ne sono 2000 sparse per la città, e si trovano lungo i quasi 4000 km delle 353 linee che attraversano giorno e notte la città. Da abribus a abriusb. D’ora in poi, queste pensiline parigine potremmo chiamarle “AbriUSB”. Perchè da tre anni

Continua a leggere

Ciclotappa à Le Crotoy: marketing alla francese su un mare di merda

#Bonjour #LeCrotoy n. 28-20/08/2018 (una settimana dopo) Penso al fatto che il villaggio balneare di Le Crotoy (Baia della Somme), dov’ero qualche giorno fa, è storica ed ambita meta di #villeggiatura in quanto “l’unica spiaggia di sabbia sul Canale della Manica rivolta a meridione”. Si dice che ci abbiano soggiornato artisti ed intellettuali come Hugo, Sisley, Jules Verne, Toulouse-Lautrec, … Ma

Continua a leggere

Paris-Chartres: pellegrinaggio cicloturistico sognando Pantani

#Bonjour #Paris n. 27.I -19/08/2018  Da Parigi dritto al cuore della Valle della Loira, direzione Chartres. Per intraprendere quello che in francese si direbbe “une sacrée randonnée” di 110 km, in 5 ore di bicicletta. Siamo finalmente approdati come pellegrini alla mitica cattedrale gotica di Notre-Dame, e siamo finiti nel bel mezzo di un concerto d’organo. Ma a parte questo…

Continua a leggere

Colazione al bar a Parigi: Cappuccino o café-crème?

#Bonjour #Paris n. 26-18/08/2018 Non è mai troppo tardi per imparare. Ecco, un messaggio a tutti gli sventurati turisti italiani che desiderano fare colazione al bar a Parigi come in Italia: non avete ancora capito una cosa fondamentale. Non bisogna chiedere un cappuccino, ma un “café-crème“: la differenza? Il nome (o a volte la polvere di cacao aggiunta sulla schiuma

Continua a leggere

Parigi in agosto, attimi di romantico spaseamento

#Bonjour #Paris n. 24-16/08/2018 Questa mattina place de la République è così vuota che mi è parso per un momento di tornare sulle crocs, le dune della baia di Authie, tra Pointe de Routhiauville e Fort-Mahon-Plages. #VeroSpaesamento P.S. Per documentare questo fenomeno che si ripete ciclicamente ogni estate tra luglio e agosto, ho voluto girare un video abbarbicata come un camoscio

Continua a leggere

Cicloturismo in Picardia: 400 km in 5 giorni, tra natura e cultura

#Bonjour #BaiedeSomme n. 23.I-15/08/2018 Tutto quello che non ho pubblicato nei miei recenti bonjour dal viaggio in Picardia…  11 agosto. **Bienvenue chez les Ch’tis** Cioè io amo scoprire nuove culture. E soprattutto provare le ricette della tradizione francese. Cozze al formaggio locale, mio adorato Miroilles #MoulesAuMiroilles P.S. Ecco sì, sfatiamo un altro mito: formaggio e frutti di mare sono una combinazione

Continua a leggere

L’onda perfetta: a tu per tu con il mascheretto, tra le foche della Baia della Somme

#Bonjour #BaiedeSomme n. 23-15/08/2018 Semplicemente incredibile, giuro. Si chiama “mascaret“, “mascheretto” in italiano. È un leggendario fenomeno naturale che si può osservare solo in Brasile, in Cina e QUI. Ieri l’ho vissuto da molto, molto vicino. E toglie il fiato. Ecco cosa è successo. Avevamo appena attraccato la piroga sulla spiaggia delle foche, laddove la Somme si getta nel canale

Continua a leggere
« Vecchi articoli Recent Entries »