#Bonjour #BaiedeSomme n. 23.I-15/08/2018 Tutto quello che non ho pubblicato nei miei recenti bonjour dal viaggio in Picardia… 

11 agosto.

**Bienvenue chez les Ch’tis** Cioè io amo scoprire nuove culture. E soprattutto provare le ricette della tradizione francese. Cozze al formaggio locale, mio adorato Miroilles #MoulesAuMiroilles

P.S. Ecco sì, sfatiamo un altro mito: formaggio e frutti di mare sono una combinazione perfetta. E le #MoulesEtFrites, cozze e patate fritte, un must. #buonappetito #TuttoMoltoLeggero

cozze.jpg

12 agosto.

Camminare per ore trascinando la bici nella sabbia, nel fango, nei torrenti creati dalla bassa marea. Cercare di evitare di finire nelle sabbie mobili e salire su dune grandi come colline solo per godere del panorama unico della baia d’Authie…. ringraziare la vita dell’esistenza di angoli di natura selvaggia come questi e sentirsi un tutt’uno con lei.

Tutto questo per dire che per un momento credevo di essere pure felice di essere tornata alla (IN)civiltà umana. Dopo aver scattato questa foto di arrivo a Fort-Mahon ho tolto le scarpe per un bagno e ho schiacciato una merda in piena spiaggia.

#cosebelle #MuchaMierda #TantaFortuna

fort mahon.jpg

13 agosto.

.Pura poesia.
E due bicchieri di rosso.
Bienvenue à Saint-Valery-sur-Somme 14 agosto.

poesia.jpg

In questa piazza brulicante di vita, con 15 gradi di temperatura registrati, hanno appena interpretato “Bella Ciao”. Il testo era tradotto in un idioma alieno. La scaletta della band in scena l’ha prevista tra il Meneito e Despacito. #bellaciao#estate2018
Da Cayeux-sur-mer è tutto per il momento.

bellaciao cayeux.jpg

14 agosto.

Mia nonna avrebbe detto:”Hai voluto la piroga? Allora pagaia”. Quattro ore di safari marino. Grandi emozioniiiii!!!!! Foche, io vi amo #biglove #grandeamore #phoquesmonamour Merci à Aline Pinoël pour ce cliché!

piroga.jpg

Bienvenue au Tréport. Ecco, pedala e pedala e pedala ancora su e giù per la campagna…. E ho appena conquistato le più alte falesie di gesso d’Europa. Le bianche scogliere della Costa di Alabastro… che non potevano che essere bianche: una concorrenza sleale a quelle di Dover. Ed esce finalmente il sole per regalarmi una vista mozzafiato sulla Manica. Dalla frontiera picardo-normanna, per il momento è tutto. #grosbisou

alabastro.jpg

15 agosto.

Il trattore è pronto per sfilare alla Grande Festa dei Fiori di Cayeux-sur-mer. Ci hanno lavorato in una decina di amici dall’una di questa notte. Adesso grigliata di agnello e anatra arrosto e via.

Dalla più profonda campagna del comune di Lanchères, tra Hurt e Wathiéhurt, per il momento è tutto. #BuonFerragosto

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un ciclista del posto ha fatto manovra a U per affiancarmi e avvertirmi che presto si alzerà il vento. Inizia a piovere. Mi ha consigliato di…”economizzare le mie forze”.

#Economizzare #Le #Mie #Forze #peaceandlove

leggera.jpg

Ebbene sì, si torna a casa: direzione Parigi con qualcosa come 400 km in 5 giorni sulle gambe e due zaini a panino #Perché2ÈMeglio

E anche per oggi, un itinerario costruito grazie ad incontri fortuiti e scelte un po’ studiate e un po’ d’istinto, dalla costa nord-occidentale alla zona interna della baia della Somme, e poi di nuovo svolta in direzione Marquenterre, per rientrare infine nell’entroterra orientale della Picardia.

Rotolando per le colline della bella campagna del nord, ho costeggiato il verde corso della Somme, attraversando la sua vallata fino a Abbeville…

Mi sono immersa nella riserva ornitologica di Grand-Laviers e sono finita in un bosco nei pressi di Port-Le-Grand, incrociando cavalli, mucche, pecore, uccelli -tante folaghe, cigni e garzette, oggi-, sotto alla pioggia e al sole, con il vento contro e a favore, tra la gente in festa nei villaggi, tra Cayeux-sur-mer, Cambron, Le Crotoy e di nuovo Berck, respirando ancora una volta a fondo quel sapore nostalgico della mia terra, che ho ritrovato nelle valli tra Noyelles-sur-mer e Saint-Quentin-en-Tourmont, così simili a quelle codigoresi, tra Pomposa e Volano, per il loro scambio intimo e profondo tra terre, acque e cielo azzurro-umido. Senza zanzare, però. #NoMosquitoNoParty

N.B. No, non ho economizzato le mie forze. E va benissimo così. #buonFerragosto

cicloturismo