“Cosa resta da fare in Birmania?” – Intervista al blogger dissidente Tun Tun Aung

“Cosa resta da fare in Birmania?”
Intervista al blogger dissidente Tun Tun Aung
(Occhiaperti.net, 1 novembre 2013)

[…] All’indomani della consegna del Premio Sakharov per la libertà di espressione e della giornata emiliana di Aung San Suu Kyi, Occhiaperti ha avuto modo di incontrare Tun Tun Aung, blogger birmano di 33 anni – rifugiato in Francia dal 2011 -, per una chiacchierata su Aung San Suu Kyi, sulla sua terra ed il suo futuro [Continua…]

Clicca qui per scaricare l’intervista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.