“Lo Stato siamo noi”
Il caso Aldrovandi e le querele al Festival del giornalismo di Perugia

(Estense.com, 16 aprile 2011)

Dopo il rinvio a giudizio per diffamazione disposto dal gup del tribunale di Mantova nei confronti di Patrizia Moretti e di tre giornalisti di Ferrara, il caso Aldrovandi finisce al Festival del Giornalismo di Perugia. Ieri, poco prima delle 18, Patrizia Moretti è arrivata presso la Sala dei Notari della piazza umbra con gli altri invitati alla conferenza dal titolo ‘Vorrei dirti che non eri solo’. Questo il nome del libro di Ilaria Cucchi – sorella di Stefano – e Giovanni Bianconi del “Corriere della Sera”, intervenuti all’appuntamento. Insieme a loro, Lucia Uva, un’altra “sorella coraggio” alla ricerca della verità sulla morte, avvenuta in carcere lo scorso 14 giugno 2008, del fratello Giuseppe. Tra i relatori, anche l’avvocato Fabio Anselmo, Mauro Casciari de “Le Iene”, autore del servizio “Morire in carcere”, sul caso Aldo Bianzino, che è stato proiettato in apertura dell’incontro, e il giornalista Carlo Bonini della “Repubblica”. “Se processo deve essere, che processo sia”. Ha commentato così Patrizia Moretti, il suo rinvio a giudizio. [Continua…]

Clicca qui per scaricare l’articolo.

———-

Intervista a Patrizia Moretti

(Telestense, 18 aprile 2011)