“Fumo eroina e ho 16 anni”. La droga non è più un tabù
Il 41,3% dei nuovi utenti del Sert ha tra i 16 e i 24 anni. Lo spacciatore è spesso un amico. E la cannabis viene coltivata in casa

(Estense.com, 27 settembre 2010)

“I tossicodipendenti sono sempre più giovani. Anche minori”. Lo dichiara Luisa Garofani, direttrice del Sert, il Servizio per le Tossicodipendenze del territorio di Ferrara e provincia. “Nel 2006 – precisa la dottoressa – non avevamo in cura nessun minorenne. Ora sono in costante aumento”.

Desta molta preoccupazione tra gli operatori del Servizio, il target più giovane. La fascia tra i 16 e i 24 anni, rappresenta il 16% dell’utenza complessiva. È allarmante il fatto che rappresenti il41,3% del bacino dei nuovi utenti che si sono rivolti per la prima volta al Sert nel 2009. [Continua…]

Clicca qui per scaricare l’articolo.