Ma viaggia da sola…? No, con la mia bici, e in tenda!

– Ma viaggia sola? 🤔
– No, con la mia bici e la mia tenda!

Rapido aggiornamento del mio status #inviaggio :

1. Treno da Parigi giovedí mattina, senza telefono. Sosta a Bordeaux e arrivo finalmente nel primo pomeriggio a Dax, sud-ouest della Francia, nelle Landes (ex Gascogna).
2. Inforco la bici! Prendo la Scandiberica, itinerario ciclistico che connette la Norvegia a Santiago di Compostela, fino a raggiungere l’oceano a Capbreton.
3. Mi immetto nella Vélodyssée, l’autostrada delle piste ciclabili francesi che costeggia tutta la costa atlantica, dai Paesi Baschi alla Bretagna. Direzione nord: estuario della Gironda.
4. Ieri l’arrivo a Verdon-sur-Mer. Mi imbarco sul traghetto Transgironde fino a Royan, dove la Vélodyssée si incrocia con il mio nuovo itinerario: il Canale dei due mari, che connette l’Atlantico al Mediterraneo.
5. Mi perdo a piú riprese tra le falesie e le colline coperte dalle vigne piú celebri al mondo: direzione Bordeaux. Prima tappa nella cittadina fortificata di Blaye. Vi pianto la tenda (precisamente: intra muros) e il contachilometri segna superati i 500 km in 5 giorni.

Buongiorno! 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.